“New Gold Dream” Temporary Gallery “Sm.Art Lounge” Repubblica di San Marino

comunicato stampa

prova

“New Gold Dream “

 Gamescenes. Art in the age of videogames

opere di  Enrico Mitrovich

Ricorre il trentacinquesimo anniversario di un famosissimo videogioco: PacMan. Tra le innumerevoli iniziativa rivolte al suo festeggiamento si collaca la mostra organizzata dalla Temporary Gallery “Sm.Art Lounge” di San Marino. L’esibizione ospita quindici opere  di Enrico Mitrovich,  realizzate nel corso di un ventennio interamente dedicate ai videogiochi della prima generazione . Questi lavori indagano  la somiglianza grafica dei primi videogiochi con i graffiti rupestri e la loro simbologia, in  particolare per i programmi adibiti al controllo della memoria del computer  (Scan Disk e Defrag). Sia le opere su tela che le tecniche miste su lastra “offset”  sono inseriti  in cornici d’epoca, sospese nella  dimensione magica della galleria  “Sm.Art Lounge”: suggestivo salotto artistico dedicato agli eventi , nell’antico quartiere ebraico di San Marino che  inizia con questa data un programma di eventi artistici con cadenza mensile.

In mostra fino al 8 dicembre tutti i giorni 10 – 12,30 e 17 -19.30.

dal 08/11/2015 al 08/12/2015

Temporary Gallery  “Sm.Art Lounge
Contrada Santa Croce, 17
47890 San Marino (Repubblica di San Marino)
Tel. +378 0549 991214 – Cell. 335/7332916
Facebook “sm.art lounge”

a cura di Marcella Michelotti Architetto
foto Tiziano Dalla Montà

 

Nato a Vicenza nel 1962, Enrico Mitrovich è
uno degli artisti italiani più sensibili alle potenzialià
del medium videoludico. Mitrovich, infatti, è stato tra i primi in Italia
a usare l’ estetica del videogame come strumento espressivo, e, insieme, come tema
di riflessione. Mitrovich, ha saputo riconoscere che il videogame è
un terreno di sperimentazione di linguaggi ed estetiche, una forma di avanguardia mascherata da intrattenimento per adolescenti.
tratto da Matteo Bittanti  02/18/2007
Tratto da   GAMESCENES. ART IN THE AGE OF VIDEOGAMES

Autore: Mitrovich Enrico

painter since 1992